Lunedì, 28 Luglio, 2014
   
Text Size
E-mail: info@animalisti.it - Tel: 06.78.04.171
image image image image
ROMA, VENERDÌ 18 LUGLIO - DIBATTITO SUI DIRITTI DEGLI ANIMALI Mercoledì 09 Luglio 2014 16:51 CONFERENZA E MUSICA.

ROMA, venerdì  18 Luglio 2014 dalle ore 19,00 in Piazza San Giovanni, nell'area cinema della festa di SEL

Una serata dedicata agli animali.
Leggi tutto l'Articolo
Roma, Giovedì 24 luglio 2014 - Gay Village contro l'abbandono degli animali Martedì 08 Luglio 2014 17:14 SERATA ANIMALISTA CONTRO L'ABBANDONO Giovedì 24 luglio 2014 con Vladimir Luxuria sul palco del Gay Village per sensibilizzare contro l'abbandono degli animali.
Leggi tutto l'Articolo
DONA IL 5X1000 MOTIVI Giovedì 20 Marzo 2014 16:30 DONA IL 5 X MILLE POCO PER TE, TANTO PER ANIMALI, AMBIENTE E SOCIETA’.
INSERISCI IL CODICE FISCALE DELL'ASSOCIAZIONE ANIMALISTI ITALIANI ONLUS 96368210587
NELLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI PER DONARE IL 5 X MILLE
Leggi tutto l'Articolo
PRODOTTI VEGANI DIFFUSI C/O ASSOCIAZIONE "ANIMALISTI ITALIANI ONLUS" Lunedì 25 Febbraio 2013 18:11 UN NUOVO CATALOGO CON SCARPE, BORSE, CINTE, GUANTI REALIZZATI SENZA PARTI ANIMALI, NEL RISPETTO DELL'AMBIENTE E DEI LAVORATORI
ROMA in Via Tommaso Inghirami,82 (metro A - Colli Albani)
Leggi tutto l'Articolo

FOTO - CONVEGNO 18 LUGLIO - ROMA AMA GLI ANIMALI?

Alcuni momenti della bellissima serata "ROMA AMA GLI ANIMALI?" organizzata dall'Associazione Animalisti Italiani Onluswww.animalisti.it PRESSO LA FESTA DI SEL A ROMA A PIAZZA SAN GIOVANNI, venerdi 18 luglio con l'attrice DANIELA POGGI, la senatrice SEL Loredana De Petris, Walter Caporale, lo scrittore Marco Gavotti, il Capogruppo Sel al Primo Municipio Mauro Cioffari e la musica di Pierpaolo e Paola.

Leggi tutto l'articolo

PIN PON L'ASINELLO SOSPESO TRA BUROCRAZIA E FUTURO INCERTO

.
COMUNICATO STAMPA
.
LA STORIA INFINITA DELL’ASINELLO PINPON E DEL SUO FUTURO INCERTO
.
SEQUESTRATO PRIMA E RIAFFIDATO POI, GLI ANIMALISTI ITALIANI SI BATTONO PER LA SUA SALUTE
.
Roma, Venerdì 25 Luglio 2014 – L’associazione Animalisti Italiani Onlus – www.animalisti.it – si era occupata proprio poco tempo fa della vicenda del povero asino Pinpon, che è possibile leggere qui. A tal proposito proprio l’Associazione Animalisti Italiani Onlus si era adoperata con i suoi legali effettuando una prima denuncia e richiedendo il sequestro e l’affidamento dell’animale.
.
Purtroppo si è appreso da fonti giornalistiche che la Polizia Locale ha operato di propria iniziativa il sequestro dell’animale (proprio in ragione dei patiti maltrattamenti) e che il Pubblico Ministero ha convalidato il medesimo. Si è inoltre appreso anche che il medesimo animale sarebbe stato dissequestrato per tardiva trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica; ciò non elide, tuttavia, i requisiti che impongono di procedere al sequestro dell’animale, il quale, già ictu oculi, è stato sottoposto ad evidenti maltrattamenti.

Leggi tutto l'articolo

REPLICA DEGLI ANIMALISTI ITALIANI AI RESPONSABILI DELLO ZOO LAGER DI PISTOIA


COMUNICATO STAMPA


GLI ANIMALISTI ITALIANI RISPONDONO ALLA REPLICA DEI RESPONSABILI DELLO ZOO LAGER DI PISTOIA.

LA PRIVAZIONE DELLA LIBERTA’ RESTA TALE ANCHE DURANTE E DOPO LA RISTRUTTURAZIONE

Roma, Venerdì 25 Luglio 2014 – L’Associazione Animalisti Italiani Onlus – www.animalisti.it - risponde alla replica dei responsabili dello zoo lager di Pistoia in merito alle condizioni di detenzione degli animali all’interno della struttura. I gestori dello zoo hanno giustificato le attuali condizioni di detenzione degli animali affermando che presto verranno effettuate delle ristrutturazioni. Anche qualora così fosse resta il fatto che gli animali sino ad ora sono stati tenuti in condizioni, ben documentate, a dir poco scandalose, contravvenendo alle vigenti normative: questo dimostra la totale assenza di amore e cura nei loro confronti.

Una volta, in quelle condizioni, così come ora sono detenuti gli animali, erano tenuti i “diversi”, lo scarto della società: gli zoppi, gli handicappati, i “neri”, i nani, e persino le donne, prima che venissero riconosciute degne dei diritti di cui godono ora.

Noi animalisti non discriminiamo alcuna minoranza, tantomeno quella di specie, e proprio per questo motivo riteniamo sia indegno giustificare le proprie azioni in vista di propositi futuri. Anche quell’inferno dovesse trasformarsi ( e abbiamo i nostri dubbi fondati) in un paradiso terrestre, resterebbe un lager, un luogo che priva di ogni istinto naturale e di ogni diritto gli animali al suo interno.

Leggi tutto l'articolo

ASSOCIAZIONI ANIMALISTE RIUNITE CONTRO I RICHIAMI VIVI

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

LE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE UNITE CONTRO I RICHIAMI VIVI

SENATO VERGOGNA

Roma, Venerdì 25 Luglio 2014: Le Commissioni Ambiente e Industria di Palazzo Madama votano per il mantenimento della cattura e dell’utilizzo di richiami, a sostegno del voltafaccia del Governo. Le Associazioni dichiarano: “Una pagina penosa. Il peggior biglietto da visita per l’inizio del semestre italiano in Europa.

Condanna comunitaria vicina”. Con 22 voti a favore e 18 contrari, le Commissioni Ambiente e Industria del Senato, in seduta comune, hanno approvato il testo del Governo che consente ancora la cattura e l’utilizzo dei piccoli uccelli migratori come richiami vivi, nonostante le richieste contrarie dell’Europa e delle centinaia di migliaia di cittadini che in queste settimane hanno sottoscritto le petizioni e testimoniato la loro indignazione a Governo e politica.

Leggi tutto l'articolo

APPELLO URGENTE DA REGGIO CALABRIA

APPELLO URGENTE DA REGGIO CALABRIA
.
Questo è l' appello riferito alla situazione di Reggio Calabria e del canile di Mortara.
.
Io spero sempre che la buona volontà e lo spirito di collaborazione prevalgano su tutto. Sono convinta che il comune di Reggio Calabria non affiderà mai il canile di Mortara all'associazione Dacci una zampa onlus anche riconoscendone la competenza in materia randagismo.
.
Non esiste la volontà di sistemare le situazioni nel migliore dei modi e in questo caso nell'interesse dei cani ,esiste solo una burocrazia becera che si attacca alle leggi solo quando possono essere usate a proprio uso e consumo.

Leggi tutto l'articolo

ANIMALISTI ITALIANI ONLUS E GAY VILLAGE INSIEME PER GLI ANIMALI

COMUNICATO STAMPA

GIOVEDI’ 24 LUGLIO SERATA ANIMALISTA AL GAY VILLAGE:
WLADIMIR LUXURIA E LOREDANA CANNATA TESTIMONIAL D’ECCEZIONE PER GLI ANIMALISTI ITALIANI ONLUS

DALLE ORE 21,00 STAND INFORMATIVO CON RACCOLTA FIRME E GADGET E ALLE ORE 23,00 RAPPRESENTAZIONE IN MASCHERA SULL’ABBANDONO DEGLI ANIMALI

Roma, Martedì 22 Luglio 2014 – L’Associazione Animalisti Italiani Onlus – www.animalisti.it – e lo staff del Gay Village Roma, organizzano Giovedì 22 Luglio una serata interamente dedicata agli animali. Questa si svolgerà presso il Parco del Ninfeo, in Via delle Tre Fontane – Roma - consueta sede dell’evento Gay Village.

Leggi tutto l'articolo

DENUNCIA ALLO ZOO DI PISTOIA, RICHIESTA LA CHIUSURA E IL SEQUESTRO DEGLI ANIMALI

COMUNICATO STAMPA

GLI ANIMALISTI ITALIANI ONLUS DENUNCIANO LO ZOO LAGER DI PISTOIA PER LE CONDIZIONI DI DETENZIONE DEGLI ANIMALI A DIR POCO SCANDALOSE

L’ASSOCIAZIONE ANIMALISTI ITALIANI ONLUS, AnimAnimale E ALTRE ASSOCIAZIONI TOSCANE ORGANIZZANO LA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA PER DOMENICA 31 AGOSTO

Roma, Lun. 21 Luglio 2014 – L’Associazione Animalisti Italiani Onlus – www.animalisti.it – nella figura del Presidente Walter Caporale, tramite l’Avv. Alessio Cugini, ha sporto denuncia nei confronti dei responsabili della struttura Giardino Zoologico di Pistoia chiedendo la chiusura dello zoo lager e il sequestro degli animali. In seguito ad un sopralluogo effettuato dai volontari dell’Associazione in data 22.06.2014, sono state verificate condizioni di detenzioni degli animali presenti per certo incompatibili con la loro natura, come dimostra anche il materiale fotografico disponibile qui.


Leggi tutto l'articolo

SIDERNO (RC) – QUANDO UN PENSIERO ANIMALISTA TOCCA GLI INTERESSI DI QUALCUNO E A PAGARE SONO GLI ANIMALI!!

SEQUESTRATI GLI ANIMALI DI UN'ATTIVISTA ANIMALISTA, LI' DOVE NON CI SI PRENDE CURA NE' DEI RANDAGI E NE' DI TUTTI GLI ANIMALI SOFFERENTI.

Roma, 18 luglio 2014 – Lo scorso 7 luglio alle 8 del mattino con un blitz della ASL e delle Forze Armate sono stati sequestrati due cani e venti gatti della Presidente dell'Associazione Animalista “Oltre l'Arcobaleno”, la dottoressa Marilene Bonavita di Siderno (Reggio Calabria). Tanti di questi animali sono stati salvati per strada, alcuni malati ed in cura. Amati, curati e seguiti dalla Presidente in tre appartamenti di proprietà. Ora si trovano chiusi in gabbiette presso la ASL veterinaria, privati di amore, calore, spazio, attenzioni, pulizia.
Leggi tutto l'articolo

MORTARA DI PELLARO (RC) - CANILE OCCUPATO. SOLIDARIETA' E SOSTEGNO DEGLI ANIMALISTI ITALIANI

 

La situazione randagismo a Reggio Calabria e' drammatica, dopo anni di silenzio e di promesse nulla e' stato fatto sul territorio per risolvere o quanto meno arginare la triste situazione in cui si trovano i cani vaganti del territorio. L'associazione ”Dacci una zampa onlus” ha deciso di affrontare la situazione occupando il canile municipale di Mortara,una struttura di proprietà del Comune di Reggio Calabria, inaugurata nel 2008 e mai entrata in funzione.
Leggi tutto l'articolo

MERAVIGLIOSA SERATA PER SHYNZO E PER I 32 CANI DI MARIA

Roma, 10 luglio 2014 - In una sola serata presso la sede degli Animalisti Italiani Onlus - www.animalisti.it - abbiamo raccolto 800€ che abbiamo così suddiviso: 550€ ALLE CURE RIABILITATIVE PER SHYNZO E 250€ AI CANI DI MARIA...ma abbiamo anche trovato nuovi volontari per il rifugio di Maria...e scelto l'INNO DEGLI ANIMALISTI ITALIANI ONLUS...Grazie alla musica, alla voce di Pierpaolo e di Paola: grazie a noi tutte e a noi tutti che il 10 luglio, per una sera, abbiamo voluto dare una mano ancora una volta a tanti animali, anzichè starcene a casa.
Leggi tutto l'articolo

SENATO/CACCIA -IN COMMISSIONE IL VOTO SUI RICHIAMI VIVI.

 

L'ITALIA VERSO LE SANZIONI EUROPEE?

IL SENATO HA L'OPPORTUNITA' DI FARCI TORNARE UN PAESE CIVILE

Roma, 15 luglio 2014 – La legge quadro italiana in materia di caccia (L.157/92) prevede, purtroppo, ancora l'utilizzo dei richiami vivi (uccelli selvatici migratori, catturati e messi a disposizione dei cacciatori per essere utilizzati come richiami dei propri simili). Una pratica barbara che l'Unione Europea condanna in quanto lesiva della Direttiva Uccelli. Proprio sulla messa in mora da parte dell'Unione Europea il Parlamento italiano deve ora esprimersi. Domani (16 luglio 2014) il decreto legge numero 91 del 24 giugno 2014, che tratta anche dei richiami vivi, sarà in discussione nelle commissioni ambiente e industria del Senato: ma il testo preparato dal Governo davvero non ci basta. Occorre, finalmente, cancellare questa pratica venatoria.
Leggi tutto l'articolo

Video in Prima Pagina

Video in Prima Pagina


Prossimi Eventi

  • 1
  • 2
  • 3

Sondaggio di Oggi

Siete favorevoli alla chiusura anticipata della caccia? (il 31 Dicembre)

Chi c'è Online

 303 visitatori online