Lunedì, 12 Novembre 2018 15:10

ANGELO – VITA DI UN CANE DI STRADA. PRIMA PROIEZIONE A ROMA

Martedì 13 novembre, presso la nuova sede degli Animalisti Italiani Onlus verrà proiettato, per la seconda volta in Italia, dopo l’anteprima di Milano dello scorso 29 ottobre, il film “Angelo - Life of a street dog” patrocinato e prodotto dalla LNDC - Animal Protection con la regia di Andrea Dalfino. Tra gli invitati i Ministri della Salute e dell’Ambiente per discutere di leggi e cambiamento culturale verso il rispetto per tutti gli esseri viventi.

L’appuntamento è per le ore 18:30 presso la sede nazionale della nostra Associazione dove a margine della proiezione avrà luogo un breve dibattito sui diritti degli Animali, sulle leggi attualmente in vigore in materia di maltrattamento e/o uccisione degli stessi e sui necessari correttivi da apportare affinché davvero si possa considerare l’Italia un paese “civile” e culturalmente progredito.

"All’evento abbiamo invitato i Ministri Giulia Grillo (Salute) e Sergio Costa (Ambiente) con cui speriamo di instaurare un dialogo aperto e costruttivo per migliorare il riconoscimento dei diritti degli animali e la tutela dell’ambiente”, dichiara Walter Caporale, Presidente di Animalisti Italiani onlus. “Tra gli altri invitati - aggiunge - la Presidente della Lega Nazionale Per La Difesa Del Cane, Piera Rosati, Michele Pezone, Responsabile Nazionale Diritti Animali per la LNDC e personalità del mondo dello spettacolo e della cultura che da sempre hanno mostrato grande sensibilità verso gli animali e i loro diritti. Modererà la serata la giornalista di Repubblica Margherita D’Amico”. "Il film - spiega - ripercorre la storia del dolce randagio di Sangineto (Cosenza) ucciso senza pietà da quattro ragazzi il 21 Giugno 2016. Nella proiezione non sono presenti scene di violenza ma solo i momenti di amore della vita di un cane di strada. È un progetto che ha una finalità educativa, soprattutto verso i giovani, e serve ad onorare la memoria di questo tenero e innocuo cagnolone che sapeva farsi voler bene e che, con la sua storia, è riuscito a smuovere il cuore di milioni di persone". Conclude Caporale: "Animalisti Italiani Onlus è stata sempre in prima linea da quando è accaduto il triste fatto e ha contribuito a far diventare Angelo il simbolo di tutti gli animali torturati, sfruttati e uccisi dalla follia umana. Angelo tornerà a scodinzolare".

Donazione

Per effettuare una donazione all'Associazione Animalisti Onlus, clicca il pulsante "Donazione" ed attendi qualche istante per effettuare la tua donazione online. O tramite bonifico:
Unicredit Banca IBAN IT 23 R 02008 05041 000110085946

5 per mille animalisti italiani onlus

Chi c'è Online

Abbiamo 105152 visitatori e nessun utente online