Giovedì, 06 Luglio 2017 11:04

MORTE SNOOPY, ANIMALISTI ITALIANI ONLUS AMMESSA COME PARTE CIVILE AL PROCESSO CONTRO L’ASSASSINO MASSIMILIANO GIUNTA MARTEDI’ 11 LUGLIO PRESIDIO DELL’ASSOCIAZIONE IN TRIBUNALE A LIVORNO

MORTE SNOOPY, ANIMALISTI ITALIANI ONLUS AMMESSA COME PARTE CIVILE AL PROCESSO CONTRO L’ASSASSINO MASSIMILIANO GIUNTA
MARTEDI’ 11 LUGLIO PRESIDIO DELL’ASSOCIAZIONE IN TRIBUNALE A LIVORNO
LA RESPONSABILE NAZIONALE DELLE SEDI LOCALI, BIGNAMI: “LAVORI SOCIALMENTE UTILI PER UN OMICIDA? SAREBBE L’ENNESIMA VERGOGNA!”
 

La battaglia continua. Anzi, è appena cominciata.Animalisti Italiani Onlus è stata ammessa, insieme anche alle sigle di altre associazioni e al Comune di Livorno, come parte civile al processo contro Massimiliano Giunta, il vile assassino del cane Snoopy. L’udienza è in programma per martedì 11 luglio alle ore 13:00 presso il tribunale penale di Livorno, in via Falcone e Borsellino, 1. Ma c’è di peggio. Ad oggi, per l’omicida del meticcio di sette anni, la cui vita è stata spezzata dal colpo di una carabina caricata ad aria compressa, l’unica richiesta sembra essere quella dell’ammissione alla prova, cioè i lavori socialmente utili.
La nuova Responsabile nazionale delle sedi locali dell’associazione, Emanuela Bignami, attacca: “Sarebbe l’ennesima ingiustizia! Ancora una volta la morte di un animale innocente rischia di essere sottovalutata dalla giustizia italiana. Noi di Animalisti Italiani Onlus diciamo no! No ai lavori socialmente utili! No a far finire nel dimenticatoio la memoria di Snoopy! No a considerare un animale meno degno di giustizia rispetto a un essere umano!”. 
La mobilitazione è partita. Emanuela Bignami lancia la sfida: “Animalisti Italiani Onlus è pronta al presidio in tribunale. Martedì saremo a Livorno perché la famiglia di Snoopy non deve essere lasciata sola in questa battaglia per la giustizia. Partiremo anche da Roma, se serve, con i nostri attivisti e con i nostri volontari”.
A rilanciare l’iniziativa del presidio di martedì è anche Viviano Voliani, Responabile della sede di Livorno di Animalisti Italiani Onlus: “Ci schiereremo davanti al tribunale con bandiere e cartelli per chiedere che Massimiliano Giunta paghi per il crimine ingiustificabile di cui si è macchiato”. 
Vive ore di trepidazione, mista a dolore e rabbia, Arianna Lucisano, la mamma di Snoopy: “Non è possibile che venga solo chiesta l’ammissione alla prova. I lavori socialmente utili non possono bastare per chi ha spezzato una vita innocente”. 
Animalisti Italiani Onlus sogna che questa battaglia non sia solo la battaglia per Snoopy, ma per tutti gli animali vittime dell’inaudita violenza dell’uomo. 
Livorno deve essere l’apripista del cambiamento.
Animalisti Italiani Onlus ci sarà.
 
 

Donazione

Per effettuare una donazione all'Associazione Animalisti Onlus, clicca il pulsante "Donazione" ed attendi qualche istante per effettuare la tua donazione online. O tramite bonifico:
Banca Etica Roma IBAN: IT 78 Z 05018 03200 000000 114187

5 per mille animalisti italiani onlus
gatto con gli stivali

Chi c'è Online

Abbiamo 176 visitatori e nessun utente online



exclusive-spanking.comnewcomic.info