Martedì, 03 Febbraio 2015 14:44

LIBERIAMO LE SCIMMIE DEL CENTRO ENEA/CNR CASACCIA

GLI ANIMALISTI ITALIANI ONLUS SCOPERCHIANO IL VASO DI PANDORA DI UN CENTRO DI SPERIMENTAZIONE NUCLEARE PUBBLICO

 

Il Centro di Sperimentazione Enea/Cnr Casaccia di Cesano un Centro militare e nucleare pubblico, finanziato dallo Stato Italiano e quindi con i soldi dei contribuenti, dove oltre 120 scimmie vengono utilizzate da anni per esperimenti segreti.

Giovedì 22 gennaio gli Animalisti Italiani Onlus hanno effettuato un blitz non-violento per accendere una luce sulla questione, e hanno depositato una denuncia presso la Procura della Repubblica di Civitavecchia, cui spetta la competenza territoriale. Gli Onorevoli Mirko Busto e Paolo Bernini, deputati del Movimento 5 Stelle, hanno presentato un'Interrogazione Parlamentare per far lumi sulla vicenda.

Venerdì 30 gennaio, a distanza di una settimana dal Blitz, l'Associazione Animalisti Italiani Onlus è tornata davanti al Centro Casaccia di Cesano con una manifestazione autorizzata per chiedere il trasferimento delle scimmie presenti all'interno di quattro Centri di Riabilitazione disponibili ad accoglierle dato che, come ammesso dai Responsabili del CNR dopo il Blitz, le scimmie sarebbero 65 e non vengono usate per esperimenti dal 2013.

In quella giornata ha consegnato una lettera indirizzata al Cnr in cui si chiede di trasferire i primati presso: il Centro Recupero Animali Selvatici della Maremma di Semproniano (GR), il Centro tutela e ricerca fauna esotica e selvatica Monte Adone di Sasso Marconi (BO), il Centro Recupero Animali Selvatici di Cuneo e il Parco Faunistico di Pian dell’Abatino di Poggio San Lorenzo (Rieti)

Sabato 28 febbraio lAssociazione Animalisti Italiani Onlus ha organizzato in collaborazione col Comune di Anguillara Sabazia una conferenza dal titolo “Sperimentazione e Macachi”, alla quale hanno partecipato illustri relatori quali il Prof. Bruno Fedi - Medico e chirurgo, docente di urologia, specialista in anatomia patologica, ginecologia, cancerologia, citologia, flebologia, bioetica; Walter Caporale - Presidente Associazione Animalisti Italiani Onlus; la Dottoressa Mariangela Ferrero - Psicologa dell'Asl di Pinerolo, esperta di rieducazione sociale dei macachi al centro C.R.A.S. di Bernezzo, Cuneo; Valeria Roni e Bruna Bonami – Consulenti scientifici della Le.A.L.; Fabrizia Pratesi - Presidente Equivita; Paolo Bernini - Deputato M5S; Michele Pezone - Avvocato Animalisti Italiani Onlus; Florence Marchal - Crac Europe e infine Arturo Scialpi, dipendente del centro Enea che ha mosso motivate critiche alla gestione interna della struttura evidenziando una mancanza di trasparenza nei procedimenti.

Hanno invece declinato l'invito il Prof. Roberto Caminiti – Ordinario di Fisiologia umana presso l’Università La Sapienza e la Dott.ssa Gemma Perretta – responsabile scientifica del CNR, la quale ha però consegnato una lettera scritta che motiva la sua assenza. Alla conferenza è seguito poi il presidio nel pomeriggio con l’adesione di Equivita, Le.A.L., PAE, Irriducibili Toscani, Cani Sciolti, Istinto Animale, AssoVegan, AVCPP, Lav, Crac Europe, Oipa e SOS Gaia.

Mirko Busto e Paolo Bernini, i due Deputati della Repubblica che avevano presentato una Interrogazione Parlamentare in merito alla vicenda Enea, solamente Giovedì 26 febbraio sono riusciti a visitare lo stabulario accertando che all'interno sono detenute 87 scimmie di cui 65 macachi. I numeri iniziali parlavano di 120 primati all’incirca, numeri che fanno preoccupare vista la totale mancanza di comunicazione da parte del centro – oltre 30 giorni in cui volendo sarebbe stato possibile “ripulire” e “riordinare”, nascondendo eventuali irregolarità.

L'Associazione Animalisti Italiani Onlus invita a scrivere, in MANIERA NON OFFENSIVA e NON VOLGARE, ai dirigenti del CNR per chiedere le risposte a tutti i nostri quesiti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UNISCITI A NOI: ANIMALI LIBERI!
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel.: 06.78.04.171

 

TUTTA LA VICENDA PASSO PER PASSO

Giovedì 22 Gennaio 2015 >> BLITZ NONVIOLENTO DEGLI ANIMALISTI ITALIANI ONLUS: INCATENATI DAVANTI INGRESSO CENTRO SPERIMENTAZIONE CASACCIA DI CESANO. CNR NEGA ACCESSO A DUE DEPUTATI

CESANO, 22 GENNAIO 2015 - BLITZ CENTRO SPERIMENTAZIONE CASACCIA - FOTO E VIDEO

Venerdì 30 Gennaio 2015 >> ANIMALISTI ITALIANI ONLUS MANIFESTANO AL CENTRO ENEA/CNR CASACCIA DI CESANO: “TRASFERITE I MACACHI NEI CENTRI DI RECUPERO”

CESANO, 30 GENNAIO 2015: MANIFESTAZIONE DAVANTI AL CENTRO ENEA/CNR CASACCIA - LE FOTO

Sabato 28 Febbraio 2015 >> ANIMALISTI ITALIANI ONLUS: UNA GIORNATA PER SALVARE LE SCIMMIE DEL CENTRO ENEA/CNR

28 FEBBRAIO 2015: UNA GIORNATA PER SALVARE LE SCIMMIE DEL CENTRO NUCLEARE ENEA/CNR - LE FOTO


>> IL VIDEORACCONTO DELLA VICENDA <<

>> VIDEOPLAYLIST DI YOUTUBE <<

 

In allegato:

Interrogazione Parlamentare dei deputati Busto e Bernini

Lettera per Cnr con richiesta di trasferimento delle scimmie

Scheda dei quattro Centri di Accoglienza per i Primati

Lettera di diffida alla Asl 

Risposta Prof.ssa Perretta

LETTERA TIPO AL CNR - Salvate le scimmie del Centro Casaccia

 

Donazione

Per effettuare una donazione all'Associazione Animalisti Onlus, clicca il pulsante "Donazione" ed attendi qualche istante per effettuare la tua donazione online. O tramite bonifico:
Banca Etica Roma IBAN: IT 78 Z 05018 03200 000000 114187

5 per mille animalisti italiani onlus
gatto con gli stivali


exclusive-spanking.comnewcomic.info