Martedì, 12 Dicembre 2017 13:15

“LA VITA NON SI COMPRA. FERMIAMO INSIEME LA VENDITA DEGLI ANIMALI NEI NEGOZI”. ANIMALISTI ITALIANI ONLUS PRESENTA LA SUA NUOVA CAMPAGNA CON IL VOLTO DI IVANA SPAGNA

Roma, 12 Dicembre 2017 – Sensibilizzare l’opinione pubblica su come sia inaccettabile stabilire il prezzo della vita di un essere vivente e fermare insieme la vendita degli animali nei negozi. È questo il tema della nuova campagna promossa dall’Associazione Animalisti Italiani Onlus, presentata in conferenza stampa questa mattina presso “Il Margutta”, storico ristorante vegan e galleria d’arte nel cuore di Roma. Testimonial della campagna, che si intitola proprio “La vita non si compra”, è la cantante Ivana Spagna, da sempre vicina alle tematiche animaliste e sostenitrice del lavoro portato avanti dall’Associazione: “Sono molto contenta di essere qui e di poter dare il mio contributo. Non è la prima volta che mi schiero al fianco di Animalisti Italiani Onlus e anche questa volta è per una nobilissima causa”. Ivana Spagna spiega i motivi che l’hanno spinta ad accettare di ricoprire il ruolo di testimonial: “Io sono da sempre per la difesa dei più deboli e gli animali sono tra questi. Non possono tutelarsi da soli e quindi è bello contribuire a farlo e sapere che esistono tante persone che lavorano e si impegnano per questo scopo. Il regalo più bello per questo Natale – conclude l’artista – sarà sapere che, grazie a questa campagna, saremo riusciti a salvare il maggior numero possibile di queste creaturine meravigliose”. Nel corso della conferenza stampa, è stato presentato anche lo spot pubblicitario della campagna, la cui protagonista è, ovviamente, Ivana Spagna (https://www.youtube.com/watch?v=V4ItzQpbADw).

“La vita non si compra” punta a sensibilizzare l'opinione pubblica su una problematica ancora troppo diffusa nel nostro Paese: quella dell'acquisto degli animali nei negozi. Fin dall’antichità, l’uomo si è arrogato il diritto di quantificare, in termini economici, il valore di un animale di qualsiasi razza. Tutto questo, oggi, per una società che vuole essere, o dice di voler essere, moderna ed evoluta, non è più accettabile. Occorre capire che gli esseri viventi non hanno un prezzo. Ogni animale prova sentimenti tali e quali a quelli di ognuno di noi e noi non abbiamo alcun diritto di acquistare la vita di qualcun altro. Gli animali non ci scelgono in base al prezzo che abbiamo legato alla gamba o intorno al collo. Non vengono a cercarci dentro i negozi. Non chiedono sconti. Ci amano e basta.

Emozionato e soddisfatto il Presidente di Animalisti Italiani Onlus, Walter Caporale: “Sono orgoglioso di lavorare nuovamente con una persona come Ivana Spagna, con la quale già in passato abbiamo condiviso battaglie importanti. Sono orgoglioso perché lei è come me: ha iniziato a preoccuparsi e a prendere a cuore il problema del mondo animale quando ancora nessuno se ne interessava. Ivana Spagna, con la sua simpatia e la sua sensibilità, ha sposato questa nostra causa e ha prestato il suo volto alla campagna che, come tutti noi ci auguriamo, proverà a smuovere le coscienze di tutti coloro che credono ancora sia "normale" mettere un animale dentro un pacco regalo. Sento di poter dire che abbiamo iniziato insieme – conclude – e quindi, dopo tanti anni, sono molto contento di essere di nuovo qui con Ivana per promuovere insieme un’iniziativa comune”.

Please publish modules in offcanvas position.